SCARICA DATI DAL TACHIGRAFO DIGITALE

Essa deve contenere il nome e l’indirizzo del fabbricante e, nel caso in cui la richiesta sia presentata dal mandatario, il nome e l’indirizzo di quest’ultimo. VDO, nell’ottica di un ulteriore sviluppo del prodotto, non ne ha solo aumentato la capacità della memoria, ma ne ha anche adattato le funzioni alle esigenze del mercato. Dal 1 maggio tutti i veicoli con massa massima ammissibile superiore alle 3. Anche in questo caso la procedura è del tutto automatica. Ora, con la suddetta precisazione vengono sgombrati i dubbi interpretativi.

Nome: dati dal tachigrafo digitale
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 58.97 MBytes

Viene inoltre registrato anche la carta conducente presente al momento nel tachigrafo. Anche senza trasferire i dati sul computer dell’ufficio – in ogni caso operazione estremamente semplice – il TIS-Compact III è in grado di archiviarli localmente grazie all’ampia capacità di memoria di cui è cal sufficiente per archiviare fino a download. Telematica e scarico remoto. Gli estremi di omologazione sono indicati, unitamente dsti dati identificativi del fabbricante, sul retro del foglio. I dati devono essere conservati in un luogo sicuro, accessibile solo alle persone autorizzate e devono essere resi disponibili, presso la sede dell’impresa, all’autorità di controllo.

Siak Srl – Modugno Bari.

Scarico dati tachigrafo

La carta del conducente è strettamente personale. Se il rapporto di lavoro termina il conducente porta con atchigrafo la propria carta, anche se la richiesta di emissione è stata effettuata dall’azienda. Attraverso tale interfaccia, i dispositivi di scarico sono in grado di effettuare l’operazione direttamente sul veicolo. Home Motori Responsabilità delle imprese dqti trasporto: E’ sufficiente inserire il dispositivo nel tachigrafo per avviare lo scarico dei dati.

  SCARICA PROGRAMMA PER MIXARE IN ITALIANO DA

Il siemens vdo, caratteristiche principali: La validità della nuova carta sarà la stessa di quella sostituita. Entrambi i dati registrati devono essere scaricati con una precisa periodicità indicata dal decreto ministeriale del 31 marzo Una volta abilitato il lettore integrato, i dispositivi DLK PRO potranno effettuare lo scarico della carta conducente in appena 30 secondi, senza dover salire a bordo del mezzo, senza carta aziendale dao senza PC!

Scarico dati della carta autista e cronotachigrafo

TIS-Compact è disponibile anche nella versione “Portable Tachjgrafo, abbinata ad un lettore portatile di carte, che permette di scaricare i dati dalla carta autista anche in assenza della carta azienda. Esistono diverse soluzioni per lo scarico tachigrafk dati. Sul retro della carta, infine, c’è lo spazio per scrivere il modello ed il numero di serie del dispositivo DLK PRO abilitato; ricordiamo, infatti, che questa carta deve essere archiviata con cura, perchè nel caso di guasto del dispositivo DLK PRO è possibile certificare l’abilitazione del lettore solo mediante fattura d’acquisto e presentazione della carta con tutti i campi correttamente compilati.

Se il conducente si ferma per effettuare l’attività di riposo indicato con il lettino dovrà indicarlo esplicitamente attraverso il commutatore. L Regolamento sui periodi massimi per il trasferimento dei dati pertinenti dalle unità elettroniche di bordo e dalle carte del conducente. Please enter your comment! I soggetti terzi che erogano il servizio devono garantire la riservatezza e la segretezza dei dati.

Il tachigrafo digitale inoltre azzera le ore di guida continue 4. Tachigrafo digitale e centri tecnici.

Responsabilità delle imprese di trasporto: Conservazioni fogli e dati tachigrafici | LeggiOggi

Lascia un Commento Annulla risposta Your email address will not be published. Un piccolo software presente nel difitale consente anche la configurazione del dispositivo si consiglia di mantenere le impostazioni di fabbrica.

  SCARICARE BITLORD GRATIS

Siak Srl – Modugno Bari. Accesso a Tis Web.

Il conducente deve scaricare la propria carta tacyigrafo ogni massimo 28 giorni e consegnare alla ditta le registrazioni, come pure per i dischi relativi agli ultimi 28 giorni.

I dati vengono memorizzati sia sulle carte dei conducenti che sul veicolo all’interno della memoria dei tachigrafo. Il dap, come le aziende, sono tenute alle operazioni periodiche di trasferimento ed archiviazione dei dati, nonchè a conoscere le funzionalità dell’apparecchio di controllo e al rispetto delle normative relative ai tempi di guida e di riposo.

Per la tua pubblicità sui nostri Media: Essa deve contenere il nome e l’indirizzo del fabbricante e, nel caso in cui la richiesta sia presentata dal mandatario, il nome e l’indirizzo di quest’ultimo.

Cerca nel sito

I fogli sono esibiti o consegnati a richiesta degli agenti incaricati del controllo. Si è reso necessario allora adeguare ed uniformare i periodi di scarico per tutti i paesi S.

dati dal tachigrafo digitale

La carta del conducente è dell’azienda o del dipendente? Gli estremi di omologazione sono indicati, unitamente ai dati identificativi del fabbricante, sul retro del foglio. IVA – info siak.

dati dal tachigrafo digitale

Per accedere al dato è necessario scaricare la memoria di massa del tachigrafo ed uno specifico software di visualizzazione. Il tachigrafo digitale dispone ora di una sua memoria per la memorizzazione dei seguenti dati: